Psoriasi cuoio capelluto

Psoriasi cuoio capelluto

La psoriasi è una comune malattia della pelle eritematosa cronica con una scala tipica (psoriasica), localizzata o diffusa. La psoriasi cuoio capelluto è un problema del cuoio capelluto, non nota tra le cause della caduta dei capelli. È spesso confuso con dermatite seborroica a causa di alcuni sintomi comuni, tra cui irritazione della pelle e desquamazione della forfora. La maggior parte dei fattori genetici contribuisce alle sue prestazioni. Il prurito del cuoio capelluto non è sempre presente.

La psoriasi è un fenomeno anormale nelle malattie della pelle. Può verificarsi a qualsiasi età, con la stessa incidenza negli uomini e nelle donne. La forfora o i fiocchi di forfora (simili alla forfora) possono variare notevolmente in spessore ed estensione e sono facili da cadere. A causa dell'irritazione, la pelle sottostante diventa infiammata e di colore rosso vivo.

Mentre il freddo attacca la pelle, la psoriasi si presenta in una forma più acuta in inverno. In estate, perché la luce solare è benefica per il metabolismo delle vitamine e l'umore è migliorato grazie al miglioramento del clima, che tende a sbiadire.

Psoriasi Cuoio Capelluto

I segni tipici della psoriasi del cuoio capelluto sono chiazze rossastre coperte da depositi densi di squame bianco-argento. Nella forma più grave, queste manifestazioni si estendono a tutto il cuoio capelluto (psoriasi "a forma di cappello" o "a forma di elmo") e raramente raggiungono e superano il bordo di inserimento dei capelli. Il prurito del cuoio capelluto non è un fattore permanente.

Quando succede, è lieve, tranne nei casi più gravi, può far sentire alla pelle dei capelli un dolore costante. La psoriasi raramente provoca la caduta e la caduta dei capelli, poiché le palle e la matrice dei capelli si trovano nella pelle più profonda e non influenzano gli effetti patologici della superficie del cuoio capelluto. La correlazione tra psoriasi e perdita di capelli è raramente innescata.

La perdita dei capelli si verifica solo quando la placca si lega all'effluente telomerogenico già formato e aumenta la sua forza. I sintomi della psoriasi variano a seconda del tipo di psoriasi che hai.

La psoriasi guttata è caratterizzata da lesioni simili a piccole pustole. I sintomi includono prurito e chiazze di pelle rosate che possono essere coperte di scaglie. Le macchie appaiono soprattutto su braccia, gambe e busto, ma meno frequentemente a livello del cuoio capelluto. La psoriasi guttata colpisce principalmente le persone di età inferiore ai 30 anni. La psoriasi da flessione è localizzata nelle pieghe della pelle come le ascelle, l'area genitale, le pieghe del seno, lo scroto e il pube. Le aree interessate diventano rosse e infiammate, ma non si formano squame poiché sono aree fortemente lubrificate. Questo tipo di psoriasi non influisce sul cuoio capelluto. Nella psoriasi ordinaria, abbiamo la psoriasi caratterizzata da "placche" o "squame" biancastre attaccate alla pelle. È la forma più comune e si trova raramente esclusivamente a livello del cuoio capelluto.

La psoriasi pustolosa viene chiamata perché le pustole coprono l'area della pelle interessata. Potrebbero esserci febbre alta e pus allo stesso tempo. Sotto forma di psoriasi esfoliativa, l'intera superficie della pelle è coperta di eritema e squame sottili, che possono facilmente cadere. Questa forma acuta di psoriasi è la più grave perché colpisce l'intera superficie della pelle. Il rossore della psoriasi si manifesta con un intenso rossore in un'area limitata in cui la pelle si ispessisce per formare uno strato di squame biancastre. In questo tipo di psoriasi, non abbiamo prurito e dolore cutaneo.

La psoriasi a pelle rossa è una grave forma di psoriasi. Di solito colpisce aree molto grandi ed è accompagnato da arrossamenti ed eruzioni cutanee gravi, accompagnati da intenso prurito. Questo tipo di psoriasi inizia raramente da zero. Ciò può essere dovuto a errori di trattamento ed errori di trattamento che hanno portato al deterioramento della psoriasi esistente. La psoriasi è una forma di malattia della pelle, che è determinata dalla causa genetica originale e aggiunta ad essa può essere un fattore aggravante o un fattore che può intervenire da solo. Questi includono infezioni, esposizione al sole, stress, traumi, farmaci, tipo di dieta, fumo e infine bere alcolici.

Un metodo di trattamento efficace ed efficace basato sulla crema di calomelan che può essere distribuita sul cuoio capelluto. Deve essere massaggiato prima, quindi lasciato sul posto per due o tre ore e quindi rimosso con uno shampoo antiforfora. Poiché il decorso della psoriasi è principalmente una malattia cronica, si verificherà regolarmente e quindi ci sarà una fase di remissione. Pertanto, evitare un trattamento eccessivo (che può produrre gravi effetti collaterali) e interrompere periodicamente il ciclo di trattamento per rendere il trattamento efficace e utile una volta ripristinati i sintomi.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati