Melatonina benefici e controindicazioni

melatonina, melatonina per dormire -

Melatonina benefici e controindicazioni

 La melatonina non solo bilancia il ritmo circadiano, ma secondo nuovi studi, è anche antinfiammatoria. Alla luce delle nuove scoperte andremo ad analizzare in questo articolo la melatonina benefici e controindicazioni.

Melatonina benefici

Jet-lag a causa di lunghi viaggi aerei, turni di lavoro in cui sei costretto a dormire in orari diversi quotidianamente e periodi di insonnia cronica possono mettere a dura prova il ciclo circadiano sonno-veglia, che determina la ciclicità di alcune funzioni dell'organismo come sonno, temperatura del corpo, alimentazione e la secrezione di alcuni ormoni. In questi casi, potrebbe essere d'aiuto l'assunzione di integratori di melatonina, una sostanza secreta (anche) da piante, animali e microrganismi, che agisce rallentando le funzioni del corpo e, quindi, diminuendo il tempo necessario per addormentarsi.

Alcuni studi rivelano che la melatonina ha il potenziale per ridurre anche l'infiammazione, e poiché è comunemente adoperata per facilitare il sonno, potrebbe anche avere questi effetti benefici aggiuntivi, senza alcun effetto collaterale. Il passo più importante è continuare a studiare il potenziale della melatonina come farmaco contro le infiammazioni.

In realtà il nostro cervello produce melatonina ogni giorno, un ormone secreto dalla ghiandola epifisi, detta anche pineale. La melatonina viene prodotta in assenza di luce, di notte e di sera, con un picco verso le 3 a.m., per calarecon l'avvicinarsi del risveglio. Ma come detto sopra, questo meccanismo non funziona sempre così regolarmente.

Può essere necessario assumere integratori a base di melatonina disponibili in in erboristeria sotto forma di compresse, gocce, spray o melatonina compresse orosolubili. Questi integratori di melatonina non contengono una dose superiore a 1 mg di melatonina mentre in passato era disponibile la melatonina 5 mg.

Melatonina controindicazioni

Ma la melatonina controindicazioni ne ha? Generalmente, non in tutti i casi è bene assumere la melatonina, ad esempio se si è allergici ad essa o ad una qualsiasi sostanza presente nella formulazione e anche se si soffre di malattie che colpiscono il fegato o il sistema renale. Anche coloro che soffrono di una malattia autoimmune devono evitarla, come ovviamente le donne in gravidanza o in allattamento per l'assenza di studi specifici.

Poiché la melatonina può essere la causa di sensazione di sonno anche durante la giornata, si consiglia di non mettersi alla guida di veicoli o usare macchinari entro cinque ore dall'ingestione del prodotto. Se si assume la sera non ci saranno problemi.

Nelle persone che non soffrono delle condizioni appena menzionate, le controindicazioni più comuni dovuti all'assunzione di compresse di melatonina sono: Mal di testa, Vertigini, Nausea, Sonnolenza.

 


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati