Afte in bocca rimedi della nonna

afte, bocca -

Afte in bocca rimedi della nonna

L'afta in bocca o stomatite aftosa è una lesione ulcerosa che di solito è dolorosa e compare all'interno del cavo orale. Questa infiammazione colpisce determinate aree della bocca: ulcere orali su lingua, palato e labbra sono molto comuni. Le afte in bocca comuni possono danneggiare la parte superficiale della mucosa orale, in questo modo la parte al di sotto resta esposta. Quando questo tessuto viene esposto a calore, stimoli chimici e meccanici possono comparire dolore e infiammazione.

Quali sono i sintomi?

L'intensa sensazione di bruciore che si avverte in alcune aree della mucosa orale è indizio della comparsa dell'afta in bocca. Questa infezione si trasforma rapidamente in bolle sulla lingua e sulle mucose orali e bolle sulle gengive; poco dopo, quando si avverte il dolore più forte, significa che la bollicina si è rotta trasformandosi in un'ulcera. Questo è lo stadio in cui l'afta assume una classica forma ovale bianca, circondata da un bordo rosso.

Cause afte in bocca

Le cause di questa infiammazione possono essere molteplici e avere origini diverse: prima di tutto, possono essere causate da:

  • microtraumi causati da un morso accidentale durante il pasto,
  • dall'uso di protesi dentarie,
  • denti danneggiati,
  • cibi duri e piccanti o
  • da uno sfregamento eccessivamente vigoroso con uno spazzolino da denti che causa eccessivo attrito.

Anche periodi di stress, sia fisici che mentali, possono abbassare le difese immunitarie e causare ulcere nella bocca, nella lingua o sulle labbra. Le ulcere della bocca possono anche essere un segno della presenza di intolleranze alimentari, carenze vitaminiche o malattie infiammatorie intestinali. Infine, la scarsa igiene orale può essere la causa più semplice e più comune di stomatite aftosa. Molti si chiedono: l'ulcera orale è contagiosa? La risposta è no. In effetti,  non sono i virus che causano queste bollicine in bocca, ma i vari eventi che possono, in qualche modo, creare un rischio di infezione.

Afte quando preoccuparsi?

Quando compaiono queste vesciche in bocca, non è necessario consultare un medico, ma se si sale la febbre e si insentono i linfonodi ingrossati, è probabile che si sia contratta un'infezione: in questo caso è necessario chiamare il dottore.

Afte in bocca rimedi della nonna

  • Miele. Il miele è un eccellente analgesico e antinfiammatorio. Oltre a trattare raffreddori e tosse, può anche trattare lacerazioni orali. Miscelato con curcuma, ha proprietà antisettiche. Mescola un pizzico di curcuma in polvere con un cucchiaino di miele, posiziona il composto sulla zona interessata e lascialo riposare per 20 minuti.
  •  Salvia. Calma il dolore e guarisce la ferita. Puoi preparare un infuso col quale sciacquare la bocca oppure applicare la foglia di salvia direttamente sull’afta.
  • L'aloe vera è un efficace rimedio naturale della nonna e può anche curare le afte perché ha proprietà antinfiammatorie e contiene aminoacidi e vitamine del gruppo B e la C, che possono accelerare il processo di guarigione. Applicare il gel ottenuto dalla foglia di Aloe direttamente sull'afta più volte al giorno. In alternativa, puoi acquistare un gel di aloe vera puro al 100% per uso interno con il quale sciacquare la bocca. Non risciacquare. Il gel d'aloe alla fine del risciacquo può essere ingerito perchè è un ottimo depurativo ad uso interno e aiuta le difese dell'organismo.
  • Tea tree oil o olio dell'albero del tè. È usato per fare i gargarismi e contiene sostanze antibatteriche e antivirali che aiutano a curare l'afta e a prevenirela sua ricomparsa.
  • Propoli. Tra i rimedi naturali o, per così dire, rimedi della nonna per le afte in bocca La propoli, grazie alle sue proprietà antisettiche, è molto efficace. Può essere applicata sulle mucose colpite dall'afta orale e, poichè ricca in vitamina C, favorisce la produzione di collagene e quindi favorisce la cicatrizzazione. Inoltre stimola il sistema immunitario.

Come eliminare le afte velocemente

Allo stesso modo, l'origine delle afte in bocca è correlata a carenze vitaminiche, in particolare vitamina B12 (deficit vegetariano) e acido folico o vitamina B9 (alimentzione carente di verdure fresche). Assumere integratori a base di vitamine del gruppo B può aiutare ad eliminare le afte velocemente se associati a rimedi della nonna di cui abbiamo parlato.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati